Vuoi cambiare l’aspetto del tuo vecchio comò?

Prima di tutto devi decidere qual è lo stile che preferisci. Scegli i nuovi colori pensando a dove lo posizionerai, tenendo presente che puoi scegliere colori in armonia con la stanza o in contrasto. Per aggiungere un tocco di stile al tuo comò puoi anche utilizzare della carta da parati, magari coprendo solo un dettaglio a piacere, dei cassetti o della struttura.

Fare un restauro fai da te è facile, se segui il nostro tutorial.

Occorrente:

  • Un vecchio comò
  • Primer
  • Vernice
  • Spazzole
  • Rullo
  • Nastro di carta
  • Carta vetrata grana fine
  • Carta da parati adesiva
  • Carta decorativa
  • Nastro bi-adesivo
  • Forbici
  • Matita
  • Righello
  • Cacciavite
  • Pomelli

Istruzioni:

Dopo aver scelto lo stile che dovrà avere il tuo comò, spolvera con attenzione e preparalo per la prima mano di primer. Utilizza il nastro di carta per mascherare tutti gli elementi che non desideri verniciare.

 

Se il comò è in legno massello, puoi semplicemente utilizzare la carta vetrata per preparare la superficie prima di dipingere, evitando il primer. La carta vetrata è perfetta anche per rimuovere graffi dalle superfici.
Dopo due mani di primer, carteggia con la carta vetrata a grana fine; rimuovi con attenzione tutta la polvere e inizia a dipingere.

È possibile dipingere il cassetto con i pennelli, ma per avere una superfice finale liscia, utilizza un rullo. Per una finitura ancora migliore è anche possibile utilizzare di nuovo la carta vetrata a grana più fine.

Non dimenticare i lati del cassetto: dipingili per dare un tocco ancora più raffinato.

Questa prima fase del restauro richiederà tempo perché dovrai aspettare che la vernice si asciughi perfettamente tra una mano e l’altra.

Rimuovi tutte le maniglie, spolvera ogni cassetto con attenzione per preparare l’applicazione della carta da parati. Usando una carta da parati autoadesiva, il procedimento sarà più facile e più veloce. Presta attenzione a non lasciare grinze o bolle sulla superficie: aiutati premendo la carta con un righello.

È ora di coprire l’interno dei cassetti. Misura il cassetto e taglia la carta decorativa per ciascuna superficie: il fondo e i quattro lati. Un piccolo consiglio: quando tagli le porzioni per i lati, aggiungi un centimetro a sinistra, a destra e in basso. Usa il nastro bi-adesivo per attaccare prima i quattro lati e poi il fondo del cassetto.

Sostituisci le maniglie/pomelli utilizzando un cacciavite.

Un ultimo consiglio: i vecchi cassetti sono difficili da aprire e chiudere? La cera (o il sapone solido) può aiutarti! Strofina avanti e indietro sotto la corsia dove il cassetto scorre. Ora scivoleranno senza intoppi!

Ora il tuo comò è pronto per iniziare assieme a te una nuova vita!