Ci capita spesso di pensare di fare la cosa giusta, nutrendo i nostri animali domestici con le stesse cose che piace mangiare a noi. Pensiamo che così li renderemo felici…ma non ci rendiamo conto che alcuni alimenti sono pericolosi per loro.

Latte e latticini in genere

Al contrario di quel che si pensa, il latte vaccino è indigesto per cuccioli di cane e gatti: dar loro una dose eccessiva, potrebbe causare problemi seri di diarrea.

Dare al vostro cucciolo dello yoghurt o della panna fresca, invece, lo renderà sicuramente felice: attenzione a non esagerare, per evitare di provocare mal di pancia.

Per quanto riguarda il formaggio, ai cani di norma piace molto, ed anche ai gatti. I cubetti di formaggio possono trasformarsi in ottimi “premi”, specialmente in fase di addestramento. Il consiglio è comunque di preferire formaggi stagionati, e di usarli comunque con moderazione. Grattugiare del formaggio sulle crocchette dei vostri cuccioli può aiutare a migliorare il loro appetito.

Cioccolato

Non provate nemmeno a pensare di gratificare il Vostro cane o gatto dandogli del cioccolato! Questo alimento, così piacevole per le persone, è estremamente tossico per gli animali, perché contiene teobromina. Più concentrazione di cacao è contenuta nel cioccolato (p.es. cioccolato amaro al 90%), più ne viene dato, più tossico è per i nostri amici a quattro zampe. Potrebbe avere effetti devastanti sul loro sistema nervoso e sul cuore, e causarne la morte.

Semi e noccioli della frutta

Sia i semi che i noccioli della frutta sono tossici per cani e gatti, perché contengono glicoside, una sostanza altamente cancerogena.

In particolare l’uva rischia di causare problemi intestinali e insufficienze renali.

Anche l’avocado è particolarmente pericoloso, non solo a causa del nocciolo, ma anche perché contiene persina, un elemento tossico che può danneggiare cuore e polmoni degli animali. Ricco di grassi, l’avocado rischia anche di causare infiammazioni al pancreas.

Patate crude

Le patate crude contengono calcio ossalato, molto pericoloso per il sistema urinario degli animali, perché potrebbe causare calcoli. Le patate contengono anche solanina, che può portare a problemi intestinali. In ogni caso, una volta cucinate, le patate non sono particolarmente pericolose. Ecco perché, a volte, le troviamo anche tra gli ingredienti dei croccantini.

Aglio e cipolla cruda

Aglio e cipolle crude sono alimenti tossici sia per i cani che per i gatti; possono causare nausea, danni ai globuli rossi, tachicardia, e anemia grave. I rischi diminuiscono una volta che questi alimenti vengono cotti, ma in generale è meglio evitare di darli ai nostri cuccioli.

Frutta secca

Gli animali hanno difficoltà a digerire la frutta secca. Particolarmente ricca di fosforo, è consigliabile evitarla. Le noci di macadamia, così come quelle moscate, sono particolarmente pericolose: la prima rischia di causare febbre e debolezza e aumentare il battito cardiaco dell’animale, mentre la seconda potrebbe portare anche ad allucinazioni.

Caffè

Così come il cioccolato, anche il caffè è tossico per gli animali. La caffeina aumenta il ritmo cardiaco, e può anche portare alla morte.

Cosa devo fare se il mio animale domestico ha ingerito un alimento tossico?

Se il tuo amico a quattro zampe ha ingerito qualcosa di tossico (o hai il sospetto che sia successo), non perdere tempo e chiama immediatamente il veterinario: solo lui può sapere cosa fare. Puoi anche recarti presso un centro specializzato in avvelenamento alimentare.

E dato che prevenire è meglio che curare, assicurati di tenere questi alimenti pericolosi fuori dalla portata del cucciolo di casa: la soluzione migliore è conservarli in contenitori che i nostri amici a quattro zampe non sono in grado di aprire!